Home » Altre Serie » The Big Bang Theory » The Big Bang Theory 10×10: recensione di “The Property Division Collision” (spoiler)

“The Big Bang Theory” con l’episodio 10×10 “The Property Division Collision”  riporta in scena Doc Brown. Risate a più non posso

Come di consueto arriva l’episodio settimanale di “The Big Bang Theory“, arrivato al numero 10 della decima stagione. Mentre l’amicizia di Penny ed Amy viene ritratta in un quadro che sembra risucchiare la felicità peggio di un Dissennatore, Bernadette ed Howard fanno i conti con gli ultimi preparativi per l’arrivo del pargolo..e con Stuart, nuovo “maggiordomo-tuttofare” della famiglia Wolowitz. Ma andiamo con ordine:

The Butler: rimasto senza una casa, Stuart decide di diventare il “maggiordomo” di Howard, chiedendogli in cambio di poter vivere lì. Dopo alcuni dubbi Bernadette accetta, ma saranno gran casini per tutti.

Lotta all’ultima culla: si instaura una vera propria lotta all’ultimo chiodo tra Stuart e Raj, che cerca di essere utile all’amico Howard offrendogli il suo aiuto. Ma quella casa è troppo piccola per tutti e due, può esserci un solo “maggiordomo”.

the-big-bang-theory-10x10-6

The FlagSheldon è troppo famoso per comprare le bandiere. E’ quello che viene fuori dalla litigata con Leonard. Durante la divisione dei pani e dei pesci, altrimenti detta “trasloco”, la non abilità di Sheldon a condividere viene messa duramente alla prova da  Leonard, che pur di fargli un dispetto vuole tenersi la bandiera-simbolo di casa loro. Il risultato è un nuovo coinquilino.

the-big-bang-theory-10x10-21

Theodore: un grande ingresso per lo show è quello di Theodore, interpretato da Christopher Lloyd, il Doc Brown di “Ritorno al futuro”, nuovo coinquilino che occuperà la vecchia stanza di Sheldon. Una piccola parte per un mito del cinema che non perde un colpo ed è sempre pronto a farsi amare da vecchie e nuove generazioni. Bel colpo.

Commenta su Facebook!