Supernatural 13 ci regala ancora degli indizi su quella che sarà la trama della prossima stagione. Un’idea sulla sua durata ci viene data direttamente dal produttore Robert Singer.

La storyline di Supernatural 13 sarà più concisa: questo l’annuncio di Robert Dabb al Cinema Blend che si è svolto in questi giorni. Il produttore esecutivo dello show ha sottolineato infatti che la trama è stata ridimensionata, per raccontare una storia più piccola rispetto alle precedenti. Ruoterà tutto attorno al concetto di famiglia e sui sentimenti legati al nucleo d’origine, come per esempio la tristezza che spesso accompagna le relazioni con i parenti. I capitoli antecedenti della serie Tv ci hanno mostrato battaglie epiche e scontri con gli altri vertici, non ultimo il confronto fra Sam e Dean e gli Uomini di Lettere. Supernatural 13 metterà in scena un villain, ma non avrà lo stesso ruolo dei suoi predecessori.

Credits: Screen Rant
Credits: Screen Rant

Supernatural 13: Sam e Dean, il cuore dello show

L’annuncio che il personaggio di Alexander Calvert diventerà regular in Supernatural 13, ci ha già fornito un piccolo assaggio degli ingredienti del prossimo segmento narrativo. Anche Jack si ritroverà infatti alle prese con i due tipi di famiglia che ha di fronte, da un lato la relazione disfunzionale con un padre come Lucifer, dall’altra l’esempio di unità e diversità che gli forniranno i fratelli Winchester. Non dimentichiamo inoltre che la famiglia è al centro del secondo spinoff della serie Tv, Wayward Sisters. Ecco che è possibile quindi trovare un unico filo rosso che unirà i due prodotti televisivi. Il cuore di Supernatural 13 del resto è proprio il rapporto fra Sam e Dean, nonostante i due Cacciatori siano sempre coinvolti in una guerra apocalittica.

La morte in Supernatural 13

L’unica certezza che per ora ci ha regalato Supernatural 13 è l’assenza di Crowley, grazie al sacrificio che il personaggio di Mark Sheppard ha voluto compiere nella stagione precedente. Sappiamo tuttavia che la morte non è una condizione permanente nello show, dato che ci prepariamo ad assistere ad un gran ritorno di Castiel. Misha Collins ha infatti già confermato durante il Comic Con che l’Angelo ritornerà in forma diversa, ma che sarà comunque presente nella trama futura. Sheppard invece ha evidenziato che il suo Crowley non riapparirà in Supernatural 13 e sembra che non esistano altri progetti futuri in tal senso.

 

News e anticipazioni di Supernatural 13: vieni a trovarci sulla nostra pagina partner dedicata ai fratelli Winchester!


Commenta su Facebook!

morganbarraco

Appassionato di lettura, scrittura e gossip. Il suo motto? Più trash è meglio! Una leggenda metropolitana vuole che la sua prima parola sia stata "serie Tv"

Vedi tutti gli articoli

Commenta!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *