I Medici 2 sforna altri due nomi per il cast della sua nuova stagione: ancora novità in arrivo!

Entrano a far parte de I Medici 2 gli attori Bradley James e Julian Sands, come rivelato in questi minuti. La conferma ufficiale per i due artisti arriva a pochi passi dal secondo capitolo della serie Tv italiana, che si è rivelata un grande successo grazie alla sua prima stagione. L’attesa da parte del pubblico è sempre più alta, ma mancano ancora diversi dettagli prima che si possa dire conclusa questa fase iniziale. Direttamente dal mondo di Gotham, il britannico Julian Sands si è reso famoso per diversi ruoli per il piccolo schermo, da Smallville fino a 24. In Medici 2 lo vedremo invece rivestire i panni del padre di Lorenzo e Giuliano.

Bradley James e Sebastian De Souza - I Medici 2
Bradley James e Sebastian De Souza – I Medici 2

I Medici 2: Bradley James e Sebastian De Souza nel cast

Oltre a Julian Sands, I Medici 2 potrà contare sulla presenza di Bradley James e Sebastian De Souza. Il primo interpreterà Piero de Medici, mentre il secondo è un attore che abbiamo già conosciuto per il suo ruolo ne I Borgia. Quest’ultima è in onda in queste settimane su Sky Atlantic, nella prima serata di ogni mercoledì. Novità anche per il mondo apocalittico di Fear The Walking Dead e Teen Wolf: Daniel Sharman sarà presente nel nuovo show nei panni di Lorenzo Il Magnifico. Una sfida nuova per il nostro ex mannaro, che dovrà fare i conti con uno scenario ben diverso. Ed ancora le news non sono di certo finite. Con un gran colpo di scena è appena stato annunciato che ne I Medici 2 Raoul Bova interpreterà Papa Sisto IV.

Ti potrebbe interessare anche queste notizie:

– I Medici 2: Alessandra Mastronardi entra nel cast

Segui tutte le news su I Medici ed il cast, lascia il tuo like sulla pagina ufficiale della serie Tv. 

 

Commenta su Facebook!

morganbarraco

Appassionato di lettura, scrittura e gossip. Il suo motto? Più trash è meglio! Una leggenda metropolitana vuole che la sua prima parola sia stata "serie Tv"

Vedi tutti gli articoli

Commenta!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *