Home » Series » Sense8: Brian J. Smith spiega il motivo per cui lo show è stato cancellato

Con la cancellazione di Sense8, Netflix è diventato il nemico numero uno dei fan, ma c’è un motivo per cui è stata presa questa scelta e Brian J. Smith, ha usato Twitter per spiegarlo.

In questi giorni i fan sono stati in rivolta e gli attori dello show hanno ringraziato e dato il loro addio alla serie su Twitter. E’ stata aperta anche una petizione per farci avere almeno un finale degno, ma eravamo ancora all’oscuro sulla realtà che si celava dietro il non rnnovo di Sense8. Pensavamo fosse solo una questione economica e invece..

Ecco cosa dice Brian J. Smith, che nella serie interpreta il poliziotto Will.

 

State iniziando un’incredibile battaglia. Noi vi sentiamo forte e chiaro ed è tutto così commovente. Purtroppo non abbastanza persone hanno guardato lo show ed è davvero costoso da produrre.”

Questa è stata la risposta definitiva e crudele che ha dato l’attore, purtroppo, nonostante la serie è molto amata dal pubblico, non tutti l’hanno vista sulla piattaforma Netflix, ma probabilmente in streaming. Ed è un vero peccato in quanto noi, anche italiani, proprio con Netflix abbiamo il potere del rinnovo sulle serie tv, attivando il nostro account e guardandola.

Risultati immagini per brian j smith sense8 gif

Una fan dello show ha risposto all’attore in un modo che ha commosso tutti: “Questo show è amato a livello globale più di ogni altro show di Netflix. Cancellandolo senza neanche degnarlo di un finale adeguato è veramente irrispettoso. Mi dispiace ma non posso accettarlo. Se i soldi sono il problema faremo una colletta noi fan, come abbiamo già fatto in passato. Lo faremo noi per voi.”

Sareste d’accordo a fare una cosa del genere per Sense8? Cosa ne pensate?

CLICCATE QUI Per leggere gli addii sui sociale di tutti gli attori dello show

Commenta su Facebook!

mairavista

Companion del Doctor. Blogger di serie TV. Bionda dentro. Per info andate a pagina 394.

Vedi tutti gli articoli