Home » Altre Serie » The Vampire Diaries » The Vampire Diaries: ecco come doveva finire la serie originariamente

Il finale di The Vampire Diaries era stato concepito in modo diverso anni fa, Julie Plec svela quale sarebbe stato quel finale

Abbiamo visto come si è conclusa la storia di The Vampire Diaries nel finale andato in onda Venerdì negli USA dal titolo “I Was Feeling Epic.” Stefan si è sacrificato per il bene di tutti, si è ammazzato insieme a Katherine, Damon ed Elena hanno vissuto una vita felice insieme, Caroline ha aperto una scuola per bambini speciali, Bonnie è felice e vive la sua vita, mentre Elena ha ritrovato i componenti della sua famiglia che aveva perso e Damon si è riunito con Stefan nell’afterlife.

Ma il piano inizialmente era un altro. Nel periodo della stagione 2, Julie e Kevin avevano pensato ad un altro finale insieme:

“Nel periodo della seconda stagione, quando Kevin ed io eravamo seduti al centro commerciale, mentre eravamo innamorati di questa serie, della storia di questi due fratelli che amavano la stessa ragazza e il triangolo stava esplodendo. Ci dicevamo: quando finirà tutto, quando lo show sarà finito, entrambi i fratelli dovrebbero morire per salvare la loro ragazza (Elena) e poi la dovrebbero sorvegliare come fantasmi – perché avevamo introdotto l’altro lato – mentre lei andava felice verso il tramonto a vivere la sua vita, forse avrebbe sposato Matt Donovan e sarebbe diventata una dottoressa, ma questi fratelli sarebbero stati fianco a fianco nel vederla vivere. Questa fu la cosa che ci fece piangere nel periodo della stagione 2.”

A pagina 2, Julie parla del Delena e di come sarebbe potuta finire la serie

Commenta su Facebook!