Hilary Swank di The Hunt: film, figli ed oscar

Hilary Swank è tra le più riconoscibili e rinomate attrici contemporanee di Hollywood, da molti anni sulla cresta dell’onda: uno degli ultimi film da lei interpretati è The Huntma molti hanno imparato a conoscerla in ruoli estremamente drammatici e toccanti (che le hanno permesso di vincere due volte l’Oscari) ma anche in ruoli più “leggeri”.

Biografia e carriera

Hilary Ann Swank è nata a Lincoln, nel Nebraska, il 30 luglio 1974 da Judy Clough, di origini spagnole e Stephen Swank, di origini britanniche. Assieme al fratello maggiore  Daniel trascorre un’infanzia umile, trascorsa in gran parte nel parcheggio della roulotte a  vicino al lago Samish dove la sua famiglia si era trasferita quando lei aveva 6 anni. La sua prima esperienza con lo spettacolo avviene a 9 anni, quando prende parte ad una recita scolastica, che sarà solo la prima della sua precoce carriera che prosegue fino al liceo, dove si dedicherà anche allo sport praticando nuoto e palestra. Quando è un’adolescente i genitori si separano, e la madre decide di aiutare la figlia a diventare un’attrice, trasferendosi a Los Angeles: qui si iscrive alla South Pasadena High Schoolma abbandona gli studi dopo poco tempo, per recitare in serie come Evening Shade e Genitori in blue jeans, che permettono di raggiungere una prima stabilità economica.
Esordisce al cinema con Buffy l’Ammazzavampiri, pellicola che anticipa la serie omonima, due anni dopo prende parte a Karate Kid 4 ed alla serie Beverly Hills 90210 anche se la produzione la “taglia” dopo 16 episodi. Tuttavia viene scelta per interpretare il ragazzo transessuale Brandon Teena in Boys Don’t Cry, tratto da una storia vera, dove la Swank dovette per la prima volta sottoporsi ad un regime per farla scendere di peso, proprio per adattarsi meglio alla parte: l’interpretazione fu di assoluto livello visto che le permise di vicnere il Golden Globe e l’Oscar come migliore attrice nel 2000. Clint Eastwood la sceglie per recitare la protagonista Maggie Fitzgerald, che dovette sottoporsi ad un rigido allenamento ed una dieta da atleta per accumulare quasi 10 kg di muscoli, ma il risultato fu eccezionale: Hilary ottenne un nuovo Golden Globe e l’Oscar come miglior attrice nel 2005, con il film acclamato dalla critica, campione d’incassi mondiale, guadagnando oltre 210 milioni di dollari, nel 2007 si guadagna una stella nella celeberrima Hollywood Walk of Fame, prende parte a svariate pellicole come  P.S. I Love You, I segni del male, Freedom Writer, Convinction,  La truffa dei Logan, 55 passi e What They Had. Nel 2020 è la protagonista della serie Away.

Vita privata

Nel 2018 ha sposato il produttore Philip Schneider, dopo essere stata sposata dal 1997 con Chad Lowe, legame che si è interrotto nel 2006. Anni dopo ha frequentato il tennista Rubén Torres per un anno.
Amante della natura e degli animali, da giovanissima ha praticato nuovo a livello agonistico fino a partecipare alle Olimpiadi giovanili e ai campionati dello stato di Washington.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *