L’amore di una madre può essere incondizionato, ma non cieco. Una lezione che Benedict Cumberbatch ha subito non solo dopo lunghi rifiuti crudeli dal mondo di Hollywood, ma l’attore ha dovuto sentirselo dire anche da sua madre.

Infatti la madre di Benedict, l’attrice Vanessa Ventham , pensava che il figlio non fosse abbastanza bello per interpretare Sherlock.

Moffat ricorda infatti che anche Cumberbatch non ha mai pensato di essere bello ed in un certo senso, gli davano tutti ragione all’epoca, in quanto aveva un aspetto così longilineo che sembrava un alieno, e non si sentiva per niente affascinante. E Cumberbatch tuttora pensa che sia assurdo il fatto di essere diventato un sex symbol. Ancora non ci crede.

Inoltre la madre di Benedict riferisce che ormai il figlio è diventato molto simile al suo personaggio, ormai è diventato insopportabile. Benedict infatti ha confermato in un’intervista con Radio Times che ammette di star prendendo alcuni atteggiamenti di Sherlock, come l’essere impaziente e scontroso con tutti.

“Sono stato come infettato, percepisco di essere diventato molto impaziente.” 

In ogni caso la madre dell’attore non è mai stata troppo morbida con il figlio e adesso è lui che è diventato molto più sgarbato.

%image_alt%

Beh si assomigliano molto Benedict Cumberbatch e la madre, attrice a sua volta quando era giovane.

Intanto la serie 4 di Sherlock è finalmente disponibile su Netflix, e abbiamo scoperto che Benedict Cumberbatch in realtà è veramente imparentato alla lontana con Sir Arthur Conan Doyle , per questo motivo è ancora più perfetto per la parte di Sherlock.

Metti mi piace alla pagina Facebook 30 Giorni di Telefilm , Sherlock (BBC) Italia , Benedict Cumberbatch Italia


mairavista

Companion del Doctor. Blogger di serie TV. Bionda dentro. Per info andate a pagina 394.

Vedi tutti gli articoli