La terza stagione potrebbe non essere l’ultima volta in cui vedremo Frank e Black Jack Randall in Outlander, parola del produttore esecutivo.

I fan della saga letteraria di “ Outlander ” avranno probabilmente immaginato di dover dire addio a Tobias Menzies nella terza stagione. Uno dei personaggi che interpreta nello show, Frank Randall, non ha vita lunga nei libri: il terzo, su cui è basata l’imminente stagione, è l’ultima volta in cui vedremo Claire nel ‘900. Di conseguenza, la storia del marito può dirsi finita.

Outlander

Ma i produttori dello show sono di opinione diversa. Per la terza stagione hanno deciso di espandere il ruolo di Frank Randall rispetto alla sua controparte cartacea. Il produttore esecutivo di “ Outlander ”, Ron Moore, ha spiegato questa decisione così:

“La storia [di Claire] richiede la presenza di Frank. All’inizio Claire era sposata con Frank e per tutto il primo libro ha cercato di tornare da lui. Ha trovato l’amore della sua vita in Jamie Fraser, ma c’è ancora quest’uomo che ha una presa su di lei, e sente di dover tornare indietro. Per me è un personaggio forte e importante. Per capire Claire, bisogna capire la natura del suo rapporto con Frank.”

Ecco perché il personaggio sarà molto più presente nella terza stagione dello show. Tramite flashbacks, vedremo la sua vita matrimoniale dopo la sparizione e riapparizione della moglie e il rapporto con la figlia Brianna.

“Frank cresce Brianna come sua figlia. Ancora una volta, è una figura molto importante per la storia. E’ l’unico padre che Brianna conosce. Dovevamo mostrare parte di quella storia per capire come funzionano le cose.”

“ Voyager ”, il libro su cui è basata la terza stagione di “ Outlander , è l’ultimo in cui appaiono i personaggi interpretati da Tobias Menzies: Frank e Black Jack Randall, il suo malvagio antenato. Entrambi, infatti, muoiono esattamente come predetto nelle precedenti stagioni. Tuttavia, c’è la possibilità di rivederli in futuro.

Outlander

Ron Moore ammette che l’attore Tobias Menzies ha fatto un lavoro così straordinario con entrambi i personaggi, che potrebbero trovare il modo di farli riapparire in futuro. Quando interrogato sulla possibilità di rivederli entrambi, Moore ha risposto:

“Non si sa mai. Ne abbiamo parlato. C’è sempre la possibilità di rivederli in flashback, se ce ne fosse ragione. Nei libri, Diana [Gabaldon] menziona Frank in diverse occasioni e per vari motivi. Potremmo farlo anche noi.”

Intanto, le riprese della terza stagione sono appena finite e ci tocca aspettare settembre. Non dimenticate di passare dalla pagina italiana dedicata ad “ Outlander ” per scoprire tutte le ultime notizie!


Commenta su Facebook!

Inline
Inline