Dopo mesi di silezio e trailer ambigui, torna American Horror Story, la serie horror cult degli ultimi anni.

L’attesissima season premier di “American Horror Story”, “Chapter 1”,  è andata in onda questa notte negli Stati Uniti. Lo sfondo è l’immaginario studio televisivo del My Roanoke Nightmare, i protagonisti una coppia trasferitasi nel bel mezzo della natura dove, nemmeno a dirlo, accadono cose definibili in qualsiasi modo meno che normali. Novità assoluta della stagione è lo stile narrativo: la serie viene presentata sotto forma di documentario, diviso in chapter, dove sono proprio i protagonisti a raccontare delle loro sfortunate avventure.
Come sempre non mancano riferimenti alla realtà storica americana, tema caro a Ryan Murphy e Brad Falchuk: evidente è l’ispirazione al mistero di Roanoke, antica colonia del North Carolina di fine 1500, dove alcuni coloni scomparvero nel nulla e da cui nascono molte delle leggende sui rapimenti alieni . Per la storia cliccate qui.

%image_alt%

Tema rivelato, certo, anche se molti saranno i misteri che da qui alla fine degli episodi  ci terranno con il fiato sospeso. Unica certezza, nell’universo creato da Murphy, sembra essere Sarah Paulson, che insieme ad Evan Peters, fa parte del cast fin dal 2011, interpretando sempre uno dei personaggi principali.
Sesta stagione che punta sul mistero in tutto e per tutto: nessuna anticipazione sulla prossima puntata, in onda il 21 settembre, se non il video promozionale rilasciato da FX.


alessandragiubilei

Vedi tutti gli articoli
Inline
Inline