Brutte notizie per Sherlock, l’ultimo episodio andato in onda domenica sera sulla BBC ha ottenuto un calo drastico degli ascolti.

Il secondo episodio della quarta stagione di Sherlock “The lying detective” ha riscontrato un calo degli ascolti, sintonizzati davanti al televisore domenica sera c’erano “solamente” sei milioni di telespettatori.

Sherlock

Era dai tempi del secondo episodio della prima stagione che Sherlock non otteneva uno share così basso, la 1×02 ottenne infatti uno share del 25.6% e anche se quest’ultimo episodio ha ottenuto un rispettabile 27.4% c’è da dire che la sorpresa riguardo questo calo è molta.

I ratings della serie tendono sempre ad aumentare durante la settimana grazie alle varie repliche trasmesse dalla BBC e grazie agli episodi visti on-demand, quindi prima di iniziare a disperarsi e pensare al peggio non resta che aspettare per avere un’idea più precisa.

Sherlock

Già il primo episodio della quarta stagione di Sherlock aveva mostrato un calo di ascolti rispetto al primo episodio della terza stagione, confrontando i dati si può infatti notare che malgrado la 4×01 abbia raggiunto l’ottimo risultato di 8.1 milioni di telespettatori, la season premiere della terza stagione ottenne 1.1 milioni di telespettatori in più.

Come però abbiamo detto poco fa, bisogna lasciar passare del tempo prima di avere dati certi e responsi finali, durante le festività infatti gli inglesi hanno sfruttato tutte le piattaforme possibili per vedere l’episodio, facendo diventare “The six tatchers” la puntata più vista nel periodo natalizio e ottenendo 3 milioni di telespettatori in più, arrivando a quota 11.1 milioni col 37.8% di share.

Sherlock

Che pensate di questo calo? Pensate che influirà sul futuro della serie o credete che non ci sia nulla di cui preoccuparsi?

Leggi anche: Moffat si lascia scappare la data della series 5 e  a rischio la serie 5 a causa del Doctor Strange di Cumberbatch

Continua a seguirci su Talky series per altre news.


Fabrizio Tutone

Che posso dire su di me? Sono un Grifondoro, genio, miliardario, playboy e filantropo..... Sono davvero un Grifondoro, il resto l'ho detto perchè mi sembrava divertente.

Vedi tutti gli articoli
Inline
Inline