Grey’s Anatomy” ci ha emozionato lungo queste 13 stagioni, ma tornando indietro nel tempo possiamo ricordare quei momenti, quelle canzoni che ci hanno commosso, che ci hanno portati a consumare le nostre lacrime. Pronti a riviverne alcuni?

La morte di Mark, l’addio a Lexie e quelle ultime parole, Derek e Meredith l’uno accanto all’altra, il dolore di Alex dopo la morte di suo padre, George, la paura di perdere Izzie, i personaggi che non dimenticheremo mai e che continuano a vivere nei nostri ricordi. Quante canzoni legate a questi momenti, a una scena, a quell’attimo incancellabile, a quei cinque secondi quasi perfetti che non rivivremo mai più in “Grey’s Anatomy“.

E allora torniamo indietro, ripercorriamo i momenti che più ci hanno commosso in 11 stagioni e quel costante mai una gioia che vive nella mente di Shonda Rhimes.

 

grey's anatomy

1. Grey’s Anatomy 2×17 – “Breathe (2 AM)” by Anna Nalick

Il volto di Derek, una bomba tra le mani e quell’ultimo bacio che non torna alla mente. Tutto ciò che è stato e che non potrà più tornare.

 

2. Grey’s Anatomy 2×27 – “Chasing Cars” by Snow Patrol

La morte di Denny, il dolore di Izzie e la grandezza di Alex Karev mostrata, forse, per la prima volta. Un momento che non dimenticheremo mai, una scena che ameremo e odieremo per sempre.

 

3. Grey’s Anatomy 3×01 – “All I Need” by Mat Kearney

Il dolore di Izzie non le permette di alzarsi in piedi, le parole di Derek che toccano il cuore di Meredith così come il nostro. Torniamo indietro a quella prima, vera dichiarazione, a quella scelta, a quei momenti in cui tutto ha avuto inizio.

 

4. Grey’s Anatomy 3×12 – “Falling Awake” by Gary Jules

La morte del padre di George, il suo dolore, quello che lo porterà ad entrare in quel club di cui, di lì a poco gli parlerà Cristina Yang.


Commenta su Facebook!

gabriellamonaco

Vedi tutti gli articoli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi